Indirizzo email e/o password non valida. Riprova o clicca sul link "password dimenticata?".
Inserisci un indirizzo email valido.
Menu Back

Login Assistente di vendita

Gucci lancia un nuovo account Instagram, @guccibeauty, per raccontare la propria visione del mondo della bellezza attraverso la storia dell’arte, esplorando diversi stili, origini e culture da ogni parte del mondo.
Le opere d’arte provengono da musei, gallerie e collezioni private, tra cui gli Uffizi di Firenze, il Metropolitan Museum of Art di New York e il Musée des Beaux-Arts di Reims. Hanno dato il loro contributo artistico anche i Gucci Places, incluso il Los Angeles County Museum of Art (LACMA), che è recentemente apparso nella campagna #TimetoParr, e la Chatsworth House, dove Gucci promuove diverse mostre. 
@guccibeauty presenta una visione della bellezza che spazia dai vividi ritratti egiziani di stampo realistico realizzati oltre 2000 anni fa alle note xilografie giapponesi incentrate sul tema della femminilità, fino ai pittori afro-americani contemporanei che ridefiniscono i canoni della storia dell'arte. Per il lancio dell’account Instagram, un gruppo di scrittori d’arte racconta le storie che si celano dietro alle opere selezionate.
Attraverso l'arte, l’umanità documenta la propria esistenza. Grazie a questa serie di opere, possiamo capire come gli artisti vedano non solo i loro soggetti, ma anche le relative società e civilizzazioni. Ogni dipinto immortala un particolare momento tra due o più persone. A volte è una scena reale, quando i soggetti si trovano nello stesso atelier, altre invece si tratta di un incontro immaginario, come nel caso di temi storici o religiosi. Ne è un esempio l’immagine dell’imperatrice musulmana Nur Jahan, dalla collezione del LACMA, che è raffigurata con uno scintillio di gioielli rossi e verdi e uno sguardo calmo rivolto verso il futuro. 
La bellezza incarna l’ideale estetico di ogni epoca e luogo, uno stile che l’artista ha sentito il dovere di preservare. A volte questo ideale si traduce nelle attaccature e nei colletti alti dell'Inghilterra elisabettiana; in altri casi si evince dalla semplice blusa di una nativa messicana ritratta nel 1876 dal pittore Felipe Santiago Gutierrez, uno dei primi artisti internazionali del paese.
Ogni ritratto esprime lo sguardo tra l’artista e il suo soggetto. Lo sguardo maschile può rivelarsi un modo per consumare o controllare la donna, che viene presentata attraverso aspettative irraggiungibili dettate dalla società. Una donna deve costantemente guardarsi”, scrive John Berger in Questione di sguardi. “Fin dalla più giovane età le è stato insegnato ed è stata persuasa a controllare continuamente sé stessa.” Gli autoritratti delle artiste, invece, sono particolarmente forti e mostrano come queste donne si vedano a giusto titolo come delle potenti creatrici. 
Il concetto di bellezza evolve in funzione del tempo e della cultura. Il colonialismo e la globalizzazione hanno portato a incontri politici tra diversi standard di bellezza, poiché le persone si influenzano a vicenda. Una litografia di un artista francese ritrae Njinga Mbande, regina angolana del XVII secolo, secondo il linguaggio visivo dell’aristocrazia inglese, sebbene i suoi abiti siano africani. Da un lato, si tratta di un’immagine che rappresenta un soggetto esotico, dall’altro si tratta di uno dei primi artefatti di influenza africana sullo stile occidentale: Mbande è bella e sicura di sé.
La rappresentazione della bellezza continua ad evolvere man mano che si fa luce sulla storia dell'arte. Questa collezione dimostra che non è possibile dare una definizione rigorosa della bellezza, ma che questa incarni ed esprima il modo che l’umanità ha di guardare e di essere guardati. 
Le didascalie di questa serie di ritratti su @guccibeauty sono opera di un gruppo di scrittori d’arte, critici, giornalisti e artisti, con formazione e origini differenti. Il gruppo include Tatiana Berg, Britt Julious, Larissa Pham e Antwaun Sargent, con revisioni a cura di Kyle Chayka.
Leggi di più Chiudi
Mute
Unmute
Il nuovo account Instagram @guccibeauty descrive il concetto di bellezza attraverso un viaggio nella storia dell’arte.THE ART OF BEAUTY
 

Il nuovo account Instagram @guccibeauty descrive il concetto di bellezza attraverso un viaggio nella storia dell’arte.THE ART OF BEAUTY
  • Vanitas, a young woman seated at her dressing table, 1632
    Author: Paulus Moreelse (1571-1638)
    Private Collection
    Johnny Van Haeften Ltd., London / Bridgeman Images
Il nuovo account Instagram @guccibeauty descrive il concetto di bellezza attraverso un viaggio nella storia dell’arte.THE ART OF BEAUTY
  • Woman at her toilet
    Author: François Boucher (1703-70)
    Private Collection
    Photo © Agnew's, London / Bridgeman Images
Il nuovo account Instagram @guccibeauty descrive il concetto di bellezza attraverso un viaggio nella storia dell’arte.THE ART OF BEAUTY
  • Portrait of a young woman with a gilded wreath, A.D. 120–140
    Metropolitan Museum of Art, New York
    Rogers Fund, 1909
Il nuovo account Instagram @guccibeauty descrive il concetto di bellezza attraverso un viaggio nella storia dell’arte.THE ART OF BEAUTY
  • Portrait of a young woman in red, A.D. 90–120
    Metropolitan Museum of Art, New York
    Rogers Fund, 1909
Il nuovo account Instagram @guccibeauty descrive il concetto di bellezza attraverso un viaggio nella storia dell’arte.THE ART OF BEAUTY
  • Woman At Toilette / Keshō no onna
    Author: Hashiguchi Goyō,1918
    Museum: LACMA, Los Angeles
    Courtesy of LACMA
Il nuovo account Instagram @guccibeauty descrive il concetto di bellezza attraverso un viaggio nella storia dell’arte.THE ART OF BEAUTY
  • Woman Shaving her Nape
    Author: Toyohara (Yōshū) Chikanobu, Akiyama Buemon
    Museum: LACMA, Los Angeles
    Courtesy of LACMA
Il nuovo account Instagram @guccibeauty descrive il concetto di bellezza attraverso un viaggio nella storia dell’arte.THE ART OF BEAUTY
  • Portraits of two women, ca. 1950
    Author: Lois Mailou Jones (1905–1998)
    Lois Mailou Jones Pierre-Noel Trust
Il nuovo account Instagram @guccibeauty descrive il concetto di bellezza attraverso un viaggio nella storia dell’arte.THE ART OF BEAUTY
  • Idealized Portrait of the Mughal Empress Nur Jahan (LACMA)
    Museum: LACMA, Los Angeles
    Courtesy of LACMA
Il nuovo account Instagram @guccibeauty descrive il concetto di bellezza attraverso un viaggio nella storia dell’arte.THE ART OF BEAUTY
  • Portrait of a Woman
    Author: British Painter (ca. 1600)
    Museum: Metropolitan Museum of Art, New York
    Gift of J. Pierpont Morgan, 1911
Il nuovo account Instagram @guccibeauty descrive il concetto di bellezza attraverso un viaggio nella storia dell’arte.THE ART OF BEAUTY
  • Self-portrait
    Author: Irene Parenti Duclos (1754-1795)
    Galleria Uffizi, Florence
    Courtesy of MIBAC/Gallerie degli Uffizi
Il nuovo account Instagram @guccibeauty descrive il concetto di bellezza attraverso un viaggio nella storia dell’arte.THE ART OF BEAUTY
  • Self-portrait
    Author: Elise Ransonnet-Villez (1843-1899)
    Galleria Uffizi, Florence
    Courtesy of MIBAC/Gallerie degli Uffizi
IL SUO ACCOUNT È STATO BLOCCATO
Ha effettuato troppi tentativi di login. Riprovare più tardi.
Password dimenticata
Inserisca l'indirizzo email con cui si è registrato/a. Le invieremo un link per reimpostare la password.
Invia
Password dimenticata
Inserisci l'indirizzo email con cui sei registrato/a. Ti invieremo un link per reimpostare la password.
Grazie
Ti abbiamo inviato un'email contenente le indicazioni per reimpostare la password.

Stai utilizzando una versione obsoleta di Internet Explorer. Alcune funzionalità di questo sito potrebbero pertanto non funzionare correttamente. Per una migliore esperienza di navigazione sul sito, aggiorna il browser. Grazie.